Anche i filosofi si incazzano!

Filosofia, come aiuto ad applicarla alla vita quotidiana: sai prenderla con filosofia?

INCAZZANO

Prenderla con filosofia non significa farsi sottomettere né sopraffare dagli eventi della nostra vita, tutt’altro!  Chi prende la vita con filosofia è una persona che si interroga, ragiona, cerca soluzioni adatte ad un miglior vivere: certamente, per arrivarci, deve fare un po’ di fatica, filosofia non è sinonimo di farmaco tranquillante ma di lotta per ottenere prima di tutto il rispetto. Chi ci snobba, chi sottovaluta il nostro pensiero, chi ci tratta come merce di scarto, chi calpesta il nostro diritto, chi bistratta il nostro operato è una persona che va messa sull’attenti! Facciamo il solito esempio concreto. Si rompe un tubo dell’acqua del riscaldamento e il nostro appartamento subisce danni ai mobili, alle porte, al pavimento. Subito mettiamo in atto la procedura che porta l’amministratore del condominio ad inviarci il perito dell’assicurazione… capita che la pratica si perda nei meandri della burocrazia e allora noi, persone educate e civili, sollecitiamo una, due, tre, quattro, cinque… volte! Con mille giustificazioni si stanno prendendo gioco di noi: prenderla con filosofia non significa sorridere ed aspettare, ma fare una scenata. Sì, proprio così! Dire la nostra senza ritegno, buttar fuori tutta la rabbia del torto subito ci permette di ottenere due risultati:

1- L’altro capisce che non siamo disposti a subire ad oltranza;

2- Ci sfoghiamo impedendo al nostro corpo di accumulare sostanze tossiche.