IN CUCINA CON SOCRATE: TORTA ALL’ARANCIA

Torta all’arancia, il dolce passare del tempo

arance

Una torta leggera che si è evoluta nel tempo: tanti anni fa la facevo col burro, poi sono passata all’olio così è più leggera e adatta all’età che avanza, ma soprattutto è ottima a colazione perché è energetica senza appesantire.

Cosa c’entra con filosofia? Non c’è niente di più filosofico della trasformazione di sé e un piatto cucinato può dire molto di noi, di come siamo cambiati negli anni, di come ci siamo adattati al tempo che passa senza rinunciare al piacere di una bella fetta di torta.

Ingredienti:

  • 200 gr di farina 
  • 70 gr di burro (si può sostituire con l’olio di girasole)
  • 100 gr di zucchero
  • uova
  • 1 bustina di lievito
  • il succo di due arance + la scorza di una grattugiata

Lavorare zucchero, tuorli e burro sciolto formando un impasto spumeggiante, unire il succo delle arance e incorporare la farina pian piano. Quando l’impasto è pronto unire la scorza di arancia e gli albumi montati a neve. Se volete potete “rinforzare” la vostra torta con canditi e/o pezzetti di cioccolato.

Cuocere per 30 minuti circa a 180°, con la prova stecchino si ha la certezza della cottura.

Spolverare con zucchero a velo per dare un tocco coreografico.