La violenza è: violazione dei diritti umani

Le mani della non violenza, ph Gina Di Dato

Le mani della non violenza, ph Gina Di Dato

La violenza sulla donna è un tema scottante e purtroppo maledettamente attuale in tutto il mondo. Ci giungono con troppa angosciante frequenza casi terribili di stupro collettivo e non solo in territori di guerra ma anche in luoghi del pianeta dove ci si aspetterebbe maggiore tutela. Pensiamo all’India e alle ultime notizie di una ventiduenne violentata dal branco, costretta a bere l’acido e strangolata a morte: non parliamo per favore di violenza bestiale, gli animali non arrivano ad una simile crudeltà. Quando penso all’India, immagino una nazione che è stata influenzata dal grande pacifista Gandhi e mi chiedo come sia possibile che un simile passaggio non abbia estirpato il maschilismo più brutale. Se da un lato l’India è diventata uno dei maggiori paesi emergenti, dall’altro non ha eliminato le caste e la loro rigida suddivisione tra i vari ceti sociali: in taluni villaggi le persone non sono neppure consapevoli dei loro diritti più elementari. Un paese dove convivono moderne ed evolute industrie come la cinematografica Bollywood (la Mecca del cinema indiano che fa il verso alla più celebre meta americana) con la prostituzione minorile e una condizione femminile a dir poco medioevale. Con la violenza si convive da sempre, questa è la verità ma nessuno è davvero interessato a porvi fine. Non sarebbe il caso di considerala una violazione dei diritti umani? Le donne, i bambini e i deboli tutti, femmine e maschi, fanno parte dell’umanità: quella più fragile, quella da difendere. Ma, a questa parte del mondo che non la difende per nulla, non si mettono sanzioni, non si condannano gli stati per negligenza. L’articolo primo della dichiarazione universale dei diritti umani cita che “Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito di fratellanza”. In realtà si fa poco perché ciò accada, mentre le parole non ci bastano più.

Maria Giovanna Farina

© Riproduzione riservata 

continua su:

http://www.fanpage.it/la-violenza-e-violazione-dei-diritti-umani/#ixzz33kKgpV7g

http://www.fanpage.it