Alda Merini, autobiografia di un incontro

Alda Merini, la poetessa dei Navigli di Aldo Colonnello ed. Meravigli

alda

Aldo Colonnello in questo libro ci ha trasmesso il suo amore profondo per Alda e per la sua produzione poetica. Il racconto autobiografico, dei giorni, delle ore, degli istanti in cui ha frequentato con intensità Alda Merini, si legge tutto di un fiato. Poi la storia ti conduce ad essere ri-letta per non fermarsi alla sola emozione bensì per scorgere tutti gli aspetti di una personalità intrigante, quella della Poetessa. Un libro emozionante e sincero dove la figura della Merini emerge, ma non si limita solo ad apparire fa di più: esce dalle pagine e ti sembra di incontrarla, di percepirne il profumo, quasi di sfiorarne una mano. Incontri una donna vera senza finzioni che sceglie gli amici a seconda delle impressioni che avverte. Non tutti sono accettati nella sua casa, una libertà da prendere a modello. Una libertà che ha saputo conquistarsi dopo le catene del manicomio.

Il libro ci fa conoscere una donna semplice, complessa, generosa, spontanea e sincera. Una persona che senza formalismi si arrabbia e perdona, una donna in cui gli opposti convivono. Una autentica, una madre nel corpo e nell’anima che sa amare ed ascoltare gli altri. Una persona che tutti avremmo dovuto incontrare, l’autore grazie alla scrittura ci regala questa opportunità.

Maria Giovanna Farina

20150415_211158

con Aldo Colonnello durate la serata alla Galleria Rusconi Spreafico EXPO

gu